LA PALESTRA

Negli anni settanta la parola Kung Fu ai più suonava abbastanza strana. Solamente i film di quell’epoca davano una particolare visione di questa disciplina cinese (chi non ricorda “5 dita di violenza..!”). Con Bruce Lee poi ci fu la vera esplosione d’interesse per quest’arte marziale così spettacolare.

Con queste premesse e la presenza del famoso Maestro Logan, nacque la palestra Black Dragon Kung Fu nel 1977.

La scuola diede subito un impronta a livello ticinese, intervenendo in diverse dimostrazioni locali di Judo, Karate e Aikido, invitò illustri maestri e qui ricordiamo volentieri la presenza agli esami del compianto Tojo Calvi. L’interesse crebbe sempre più, sia per la novità che per i film proiettati in quel periodo. Proprio in quell’anno iniziò la sua carriera, anche l’attuale presidente del club Flavio Guglielmetti il quale comprese subito che quella sarebbe diventata la sua Via. Fecero poi il proprio ingresso nella scuola 3 ragazzi che avrebbero dato un notevole peso al club: Giovanni Bassi, Pasquale Vodola e Peter Hartenbach.
In seguito diverse vicissitudini interne portarono a dei cambiamenti e Guglielmetti veniva nominato aiutante del Maestro, essendo l’allievo più anziano. Gli anni passano e la scuola vive degli alti e bassi, le continue partenze, per motivi di lavoro del Maestro e l’ennesimo trasloco della scuola avevano portato ad uno sfaldamento del gruppo.
La tenacia e la passione di Flavio aveva però mantenuto viva la scuola e alla fine degli anni 80, s’inaugura la nuova sede a Breganzona.
In quel periodo Il Maestro si ferma nuovamente a Lugano e Hartenbach ritorna dopo un’assenza di qualche anno. Nasce l’idea di un centro d’arti orientali e giunge il momento tanto atteso: nel 1993 l’inaugurazione ufficiale del più grande centro d’arti marziali in Ticino.

DRAGON'S CLUB

Via d'argine 1 

6930 Bedano

Ticino (CH)

Tel: vedi profili degli istruttori in ogni singola disciplina/attività

Email: info@dragonsclub.ch

Seguici:

  • Facebook - White Circle

​© 2018 Dragon's Club

Design: [FORSTER + PARTNERS]